introduzione

La linea fortificata a difesa della frontiera marittima del Granducato di Toscana era costituita da torri armate e da singoli forti, era cioè una tipica frontiera "morbida". Ogni torre aveva...

Leggi tutto

torre di Cala di Forno

Cala di Forno dista da Colle Lungo 3,3 chilometri e 3,8 da Torre delle Cannelle, che è la più settentrionale fortificazione dello Stato dei Presidi. La torre di Cala di Forno è ubicata...

Leggi tutto

torre di Collelungo

Costruita dai Senesi nel XIII o XIV secolo, è situata su uno sperone di roccia calcarea che penetrava nel mare formando a levante e a ponente delle cale che oggi...

Leggi tutto

torre Trappola

Edificata dai Senesi, era una costruzione imponente, alta più di 30 metri, tutta in cotto. Era considerata la più bella del Granducato, se non di tutto il Mediterraneo. Dalla sua...

Leggi tutto

forte di San Rocco

Iniziata da Leopoldo II e terminata dal figlio Ferdinando III, Granduca di Toscana, è l'edificio più antico di Marina di Grosseto. Sul bastione a scarpa erano collocate le artiglierie. Presidiavano...

Leggi tutto

forte delle Marze

Il forte delle Marze è una costruzione anomala. Fu costruito nel 1758 per ospitare il personale delle saline. Nel suo basamento era incorporata l'opera di presa per l'acqua marina che...

Leggi tutto

Castiglione della Pescaia

Castiglione si trova in una posizione chiave: fin dall'antichità controllava l'accesso al Lago Prile, che in seguito si era trasformato in una vasta palude. La presenza di un centro abitato...

Leggi tutto

castello delle Rocchette

E' un castelletto molto pittoresco situato su uno sperone roccioso, a meno di 1 chilometro dalla torre di Cala Galera, ma a oltre 7 chilometri da Castiglione della Pescaia. E...

Leggi tutto

torre di Cala Galera

A circa 5 chilometri a SE di Punta Ala si vede anche oggi, alta e isolata sopra una grande scogliera, la torre di Cala Galera. Prende il nome dalla sottostante...

Leggi tutto

torre Troia

Torre Troia o Troia Nuova, è oggi meglio conosciuta come Torre di Punta Ala o anche Castello di Italo Balbo. Situata su un promontorio, a 70 metri di altezza, domina...

Leggi tutto

le mura medicee di Grosseto

Grosseto ha una delle più belle e meglio conservate cinta di mura bastionate d'Italia, seconda solo a Lucca. Essa circonda l'antico abitato con un esagono quasi perfetto. Su cinque vertici...

Leggi tutto

Talamone, il porto

Pare che questo porto, sorto all'ombra della leggenda greca e che in epoca etrusca fu uno dei più sicuri e in quella romana un'importante via di comunicazione con le isole...

Leggi tutto

Talamone, cenni storici

Le sue origini si perdono nella notte dei tempi e sono attribuite, di volta in volta, o al troiano Telamonio o all'argonauta Talamone, ma sta di fatto che Talamone era...

Leggi tutto

gli scopi

Fin da bambino sono rimasto affascinato dalla storia di Telamon ed ho guardato con rispetto al Colle di Talamonaccio, permeato dalla misteriosa presenza degli Etruschi.Le scarse notizie che, da sempre...

Leggi tutto

il nome

Nell'impossibilità di conoscere con certezza l'origine del nome Telamon, sono due le ipotesi più accreditate: 1. che il fondatore sia stato l'Argonauta Telamone, padre di Aiaice, che di ritorno in Grecia...

Leggi tutto

il luogo

Dobbiamo immaginarci che, alla luce di alcune recenti scoperte, la città etrusca di Telamon doveva estendersi dal colle di Talamonaccio, a picco sul mare e dominante la foce del torrente...

Leggi tutto

la storia

La nostra immaginazione deve cercare di arrivare a vedere il colle di Talamonaccio con un progressivo aumento dell'attività umana sin dal periodo neolitico, ne è prova infatti una lama di...

Leggi tutto

i tesori

La prima breve notizia di antichi monumenti sul Talamonaccio ci viene dal famoso archeologo Francois, che nel 1850 riconobbe sul colle "Mura etrusche", e più in basso,verso Bengodi, una necropoli...

Leggi tutto